(Logo Regione Toscana)
BIBLIOTECA
DIGITALE
DEPOSITO
LEGALE
DOCUMENTAZIONE FORMAZIONE NORMATIVA PUBBLICAZIONI SERVIZI SERVIZI
WEB
STATISTICHE TUTELA


BIBLIOTECA DIGITALE TOSCANA

Nella pił generale cornice del progetto Biblioteca Digitale Italiana (BDI) la Regione Toscana ha avviato, nell'ambito di una convenzione con la Biblioteca Forteguerriana di Pistoia, una serie articolata di azioni che si qualificano per alcune preliminari valutazioni strategiche:

In linea generale ci siamo proposti di:

a)     mettere in valore i progetti e le azioni fin qui avviate sul territorio regionale, migliorandone le qualitą architetturali, tecnologiche, documentarie;

b)     integrare le scelte effettuate dalla Regione nella cornice progettuale delineata nell’ambito del progetto BDI;

c)     adeguare tali scelte alle caratteristiche biblioteconomiche, tecnologiche, organizzative delle biblioteche del Sistema documentario toscano

Nel 2002 è stato effettuato un primo censimento dei progetti di digitalizzazione progettati, in corso o completari nelle biblioteche toscane; tale censimento è stato successivamente aggiornato nel 2004 ed è accessibile al seguente URL:

Progetti di biblioteca digitale in Toscana

Le collezioni digitali risultanti da tale censimento, ed altre nate successivamente, sono incorso di catalogazione secondo gli standard definiti dal Progetto europeo Michael coordinato dal Ministero per i beni e le attività culturali. Parallelamente è stata avviata la sperimentazione di un servizio di accesso ai beni culturali toscani presenti sul web basato sugli standard OAI PMH e accessibile e quindi anche dal Portale cultura di prossima attivazione da parte del Ministero per i beni e le attività culturali.

Nel 2003 è stata avviata la creazione di una Emeroteca virtuale toscana che consta attualmente di circa 120.000 immagini relative a 15 periodici e 5 quotidiani locali. Tra questi di particolare rilievo è l'archivio dei primi 53 anni de La Nazione (1869-1912).

Nello stesso anno a sostegno delle attività di digitalizzazione che si stavano avviando nelle biblioteche e per offrire indicazioni metodologiche e progettuali in linea con le problematiche di obsolescenza di questi materiali, è stata affidata a Gabriele Lunati (IFNET) ed a Giovanni Bergamin (BNCF) la realizzazione di un Manuale per la progettazione delle attività di digitalizzazione.

Parellelamente a queste attività è stato affidato al prof. Solimine dell'Università della Tuscia l'incarico di delineare delle proposte di strategie per lo sviluppo del digitale in Toscana che integrassero il parallelo attività di ingresso delle reti bibliotecarie in SBN e l'emergente esigenza di centrare sempre di più l'roganizzazione delle biblioteche sul servizio all'utente.

 
(Logo Settore)
Biblioteca digitale toscana Emeroteca virtuale toscana La Nazione digitale Documenti utili Altre esperienze in Italia  


Torna
su
Redazione Web
contattaci
Valid HTML 4.01! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0
Valid CSS! Crediti
BIBLIOTECA
DIGITALE
DEPOSITO
LEGALE
DOCUMENTAZIONE FORMAZIONE NORMATIVA PUBBLICAZIONI SERVIZI SERVIZI
WEB
STATISTICHE TUTELA