(Logo Regione Toscana)
NORMATIVA CONTRIBUTI PROGETTI LINK STAFF BANCHE DATI ENTI E FONDAZIONI MONITORAGGIO


Teatro del Giglio

Comune:Lucca
Indirizzo:Piazza del Giglio n. 13 - 55100 LUCCA
Telefono:0583 46531
Fax:0583 490317
e-mail: info@teatrodelgiglio.it
Sito web:www.teatrodelgiglio.it
Proprietà:Comune di Lucca
Gestione:Azienda Teatro del Giglio A.T.G.
Posti:749 (sala: 257; palchi/galleria/loggione: 492)


È il più importante teatro di Lucca e sicuramente uno dei più antichi teatri pubblici della Toscana. Fondato nel 1672 sulle proprietà appartenute all'ordine dei Gesuiti, dopo essere stato distrutto da un incendio venne completamente riedificato nel 1692 e a partire dalla metà del '700 la sua amministrazione venne affidata a una commissione pubblica. Sotto il ducato di Maria Luisa di Borbone ebbe la sua terza redazione (progetto e direzione lavori di Giovanni Lazzarini) giunta nelle sue linee generali fino ai nostri giorni. Nel 1819 infatti venne inaugurato con la nuova denominazione di Teatro del Giglio. La mole dell'edificio, in gran parte isolato, e il linguaggio della sua composizione e dei suoi elementi decorativi ispirati a un classicismo magniloquente di chiara impronta francese, caratterizzano in maniera forte tutta la piazza antistante.
Dotato di un elegante e ampio atrio, presenta una pianta ovoidale con quattro ordini di palchi, l'ultimo dei quali al centro ospita il loggione. Ricca la decorazione pittorica e molto curati gli arredi degli interni. La dotazione scenotecnica è senz'altro di primo piano: il palcoscenico sia per le dimensioni che per le attrezzature si presta alla messa in scena di opere teatrali e liriche di notevole impegno scenico; è inoltre presente una buca d'orchestra con accesso indipendente dal sottopalco, capace di ospitare 55/60 orchestrali e può essere coperta per prolungare il piano platea. Fra gli altri locali sono infine da ricordare un ridotto, di 80 metri quadri con 80 posti a sedere, una biblioteca con oltre 3000 volumi e riviste specializzate, e una sala video capace di 40 posti dove si può vedere il ricco materiale di registrazioni raccolto, a partire dal 1985, presso la biblioteca. Il teatro nella sua vita plurisecolare è sempre stato molto attivo, e grazie a costanti interventi di manutenzione e di adeguamento dell'impiantistica alle vigenti normative in materia di sicurezza (l'ultimo importante intervento è stato realizzato nel 1988-1990 su progetto dell'architetto Lamberto Molteni nel quadro del progetto integrato Regione Toscana FIO per le strutture teatrali toscane) si presenta come uno dei più importanti luoghi teatrali della regione, particolarmente adatto ad accogliere rappresentazioni di prosa, liriche e concertistiche, oltre che a essere sede ideale per mostre e manifestazioni culturali di vario livello.

 
(Logo Settore)
Guida agli Spazi Teatrali Aperti Arezzo Firenze Grosseto Livorno Lucca Massa Carrara Pisa Pistoia Prato Siena
Lucca Bagni di Lucca Barga Camaiore Montecarlo Pescaglia Pietrasanta Viareggio  


Torna
su
Redazione Web
contattaci
Valid HTML 4.01! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0
Valid CSS! Crediti
NORMATIVA CONTRIBUTI PROGETTI LINK STAFF BANCHE DATI ENTI E FONDAZIONI MONITORAGGIO