(Logo Regione Toscana)
NORMATIVA CONTRIBUTI PROGETTI LINK STAFF BANCHE DATI ENTI E FONDAZIONI MONITORAGGIO


Teatro dei Varii

Comune:Colle Val D'Elsa
Indirizzo:Via del Castello, 64 - 53034 COLLE VAL D'ELSA (SI)
Telefono:0577 922642 (Teatro); 0511 912260 (Comune)
Fax:0577 912270 (Comune)
e-mail: cultura@comune.collevaldelsa.it
Sito web: www.comune.collevaldelsa.it
Proprietà: Comune di Colle Val d'Elsa
Gestione: Comune di Colle Val d'Elsa e Coop. Olimpia per gestione di servizi
Posti: 200


particolare delle decorazioni del Teatro dei Varii (foto Mariani / archivio Sepia)
L'origine del teatro è strettamente legata al nucleo antico di questo importante centro della Val d'Elsa e della provincia di Siena. Esso sorge infatti su resti di importanti edifici posti fra Via del Castello e Via della Misericordia: le murature e le aperture medievali duecentesche e l'antico ospedale del quale conserva ancora oggi la facciata principale in cotto a vista e con loggia a cinque arcate sormontata da bifore.
In questo ospedale dal 1695 aveva sede l'Accademia dei Varii che utilizzò inizialmente uno stanzone per le proprie rappresentazioni. Ma alla metà del secolo successivo si sentì il bisogno di dotare il centro di un vero e proprio teatro. Commissionato al celebre architetto Antonio Galli Bibiena, operante allora a Siena, il nuovo teatro venne inaugurato nel 1760 con pianta a U e tre ordini di palchi. Dopo essere stato utilizzato nell'ultimo dopoguerra come sala cinematografica e dopo aver chiuso a causa di problemi di conservazione e di non rispondenza alle normative di sicurezza, il teatro nel 1982 venne ceduto dall'Ente morale Accademia dei Varii al Comune di Colle Val d'Elsa.
la platea e il palcoscenico del teatro (foto Mariani / archivio Sepia)
Dopo consistenti lavori di restauro, ristrutturazione e adeguamento funzionale eseguiti dall'Amministrazione Comunale su progetto dell'architetto Gioni Neri e nell'ambito del Progetto Regionale FIO, nel 1991 il teatro è stato recuperato alla sua attività tradizionale. Inoltre, essendo stato dotato anche di nuovi servizi quali camerini e magazzini e arricchito di nuovi spazi destinati a conferenze, mostre temporanee e permanenti, ha acquisito anche la fisionomia di un moderno centro polifunzionale. Grazie alla collaborazione con l'Associazione culturale Aramis e con l'Associazione Giovani Concertisti ha sviluppato un'intensa attività di spettacoli, concerti, laboratori di teatro, danza e musica.
 
(Logo Settore)
Guida agli Spazi Teatrali Aperti Arezzo Firenze Grosseto Livorno Lucca Massa Carrara Pisa Pistoia Prato Siena
Siena Abbadia San Salvatore Castelnuovo Berardenga Chiusi Colle Val d'Elsa Montalcino Montepulciano Piancastagnaio Poggibonsi Radicondoli Rapolano Terme San Casciano dei Bagni San Gimignano Sarteano Sinalunga Torrita di Siena  


Torna
su
Redazione Web
contattaci
Valid HTML 4.01! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0
Valid CSS! Crediti
NORMATIVA CONTRIBUTI PROGETTI LINK STAFF BANCHE DATI ENTI E FONDAZIONI MONITORAGGIO